Visita Dodow

HEALTH OUTSIDE THE BOX by Dodow

Traendo inspirazione dallo yoga, l'ipnoterapia e la meditazione, lo sviluppo di Dodow ci ha portato alla scoperta delle diverse soluzioni alternative ai problemi di salute, che vanno ben oltre i disturbi dell'addormentamento. 

Vogliamo condividere le nostre ricerche con voi e farvi scoprire rimedi di salute e benessere semplici da adottare. 

Ipnosi per dormire

Una tua amica ti racconta che ha appena scoperto l'ipnosi e che questo ha cambiato la sua vita: la tua amica di colpo è entrata a far parte di un culto paranormale-hippy oppure è vittima di una nuova  sorte di schema piramidiale?

L'ipnosi non sono solo quei imbrogli che si vedono in TV. A differenza dell'ipnosi romanzata nei media usata in film horror gotici, dove i medium perdono il controllo in modo spaventoso, l'ipnosi è un vero processo terapeutico con solide basi mediche che può aiutarti a capire come dormire.

Che cos'è l'ipnosi?

L'ipnosi, come dalla parola greca "hupnos", significa sonno. Essere sotto ipnosi significa avere uno stato alterato della coscienza, uno stato iper suggestivo legato alla meditazione o alla sonnolenza. Non si tratta di uno stato di sonnno o di inattività.

Come funziona?

Quando sei cosciente, sei governato da una serie di regole psico-sociali. Ma quando sei sotto ipnosi, la tua coscienza passa in secondo piano. Invece, la mente subconscia (o la mente inconscia, a seconda se stai parlando a Freud o a Jane) è in ascolto.

Una serie di cose possono essere suggerite alla mente subconscia - cose che desideri fare ma non riesci quando la mente conscia è attiva. E' una sorte di via libera psicologico che elimina le barriere nella tua mente.

Uno studio condotto dall'Università di Liège nel 2009 ha dimostrato che quando una persona è sotto ipnosi, la sua percezione dei stimoli (dolorosi e non) diminuisce.

L'utilità dell'ipnosi

Adesso che ti sei tranquillizzato, in quali casi l'ipnosi può essere utile? E' importante consultare il proprio terapeuta per ulteriori informazioni, ma come regola generale, ci sono delle situazioni in cui l'ipnosi può essere utile.

- Aiutarti a dormire

Se soffri d'insonnia croncia dovuto allo stress, l'ipnosi può aiutarti a calmare le tue preoccupazioni. Può essere praticato con un terapeuta oppure a casa con l'auto-ipnosi. Si utilizzano metafore e suggestioni per calmare la tua iperattività intellettuale che ti tiene sveglio e può moderatamente alleviare il dolore fisico che t'impedisce di dormire.

- Contro il dolore

Ipno-analgesia e ipno-sedazione possono contribuire al trattamento anestetico contro il dolore cronico, chirurgia odontoiatrico, ma anche per il parto (ad esempio)

- Problemi digestivi

Alcuni problemi digestivi (dovuti allo stress, tra le altre cose) possono essere curate con una sessione di ipnosi, soprattutto la diarea e ulcere.

- Problemi di peso

Per guarire dalla bulimia, anoressia, ma anche per avere la determinazione necessaria per esercitare e mantenere scelte alimentari salutari.

- Per smettere di fumare

Se vuoi smettere di fumare (sia tabacco o droga) sei sulla strada giusta, ma potresti avere problemi d'astinenza. L'ipnosi può aiutarti a superarli, soprattutto se realizzi  che il tasso di successo è del 80%! 

- Per problemi psicologici e psicosomatici

La prima cosa che viene in mente è lo stress, ma ce ne sono altri: fobie, ansia, problemi di memoria o timidezza, impotenza o frigidità ma anche eczema (spesso riscontrato in bambini che non riescono ad esprimere i loro problemi), asma, ecc.

Tuttavia, non contare sull'ipnosi per malattie gravi - potresti ritrovarti come Steve Jobs (che cercò di curare un cancro pancreatico con la frutta) o Bob Marley (che decise di ignorare la cancrena che aveva sul ditio del piede e fumò ancora più erba). Riguardo al liberarsi da droghe pesanti, gravi malattie psicologiche (come la schizofrenia) e malattie fatali (tumori di ogni tipo), NON  puoi fare a meno di cure mediche regolari.


Tipi d'ipnosi

  • Ipnosi tradizionale: Questa tecnica so concentra intorno all'ipnotizzatore che dà ordini diretti e suggerimenti. Il paziente è passivo e si lascia guidare.
  • Ipnosi semi-tradizionale: come per l'ipnosi tradizionale, l'ipnotizzatore emette dei suggerimenti diretti ma può usare anche metafore e suggerimenti indiretti.
  • Ipnosi Ericksoniana: questa tecnica si basa sull'uso di metafore e stimoli verbali. L'ipnotizzatore agisce come una guida per il paziente che dovrà cercare da solo la soluzione ai suoi problemi.
  • Ipnosi nuova: Questa tecnica si basa sulla discussione tra ipnotizzatore e paziente e esplora i sogni del paziente.

Chi può essere ipnotizzato? Chi può ipnotizzare?

La risposta a queste due domande è la stessa: tutti. Alcune persone raggiungono più facilmente uno stato alterato della coscienza, ma tutti hanno la potenzialità di arrivarci se ricevono  un buon condizionamento... e se accettano di farlo! Secondo una ricerca dell'università di Stanford, il 5% della popolazione è resistente all'ipnosi e il 10% è in grado di raggiungere molto più rtapidamente uno stato alterato della coscienza.

Puoi imparare le diverse tecniche di ipnosi dai libri oppure tramite studi psicologici e medici, ma puoi provare l'auto-ipnosi grazie a guide e audiocassette.

E' pericoloso?

L'ipnosi è assolutamente privo di pericoli.

Il tuo subconscio è un'entità sincera: la tua vera personalità è conservata lì e nessuno può imporle di fare qualcosa contro la sua volontà Se il paziente riceve un suggerimento che va contro i suoi valori morali più profondi ( o se semplicemente non ha voglia di farlo), lui uscirà immediatamente dal suo stato di trance. Sarà più difficile (o impossibile) ri-ipotizzare quella persona, perché avrà perso la fiducia nell'ipnotizzatore.

Fino ad oggi, nella letteratura scientifica non esiste alcun effetto indesiderato conducibile all'ipnosi. Auto-ipnotizzarsi o lasciarsi ipnotizzare da qualcun'altro è pericoloso quanto fare un pisolino!


I stati dell'ipnosi

  • Induzione
    Chiamato anche confusione controllato, è il primo stadio dell'ipnosi. Consiste in disassociare il paziente dal suo ambiente circostante per consentirgli fare astrazioni e liberare senza inibizioni la sua immaginazione. Nella sua mente potrebbe trovarsi a casa e allo stempo essere lucido abbastanza per trovare una soluzione al suo problema.  
  • Approdo
    L'ipnotizzatore può associare la transizione allo stato di trance con una parola, un gesto o un suono per condurre più facilmente il soggetto in trance dutante le sessioni future.
  • Coscienza paradossa
    In this phase, the patient reconciles his problem with his abilities after examining them during the disassociation phase.
    In questa fase, il paziente concilia il suo problema con le sue capacità dopo averli esaminati durante la frase disassociativa.
  • Risveglio
    Uscendo dall'ipnosi, il paziente torna completamente lucido e cosciente.

Oda e il Mervaglioso Dodo: una soluzione per bambini che non riescono a dormire

Come tecnica inoffensiva e completamente naturale basata sul potere dell'immaginazione, l'ipnosi sembra il trattamento ideale per bambini nottambuli. Ecco perché abbiamo creato Oda e il Meraviglioso Dodo, un libro ispirato ai lavori dello psicologo svedese Carl-Johan Forsséen Ehrlin, per aiutare a mettere a letto i tuoi bambini.

In questo libro, l'induzione si manifesta  come scendere una lunga scalinata. Si tratta di una metafora per descrivere la discesa nella mente subconscia - le metafore sono i strumenti chiavi dell'ipnosi che creano un filo conduttore e aiuta il paziente a visualizzare il processo.

Illustrazioni visive e audio aiutano i bambini ad immaginare un ambiente che li aiuta a dormire dentro la loro cameretta. Durante tutta l'avventura, vengono ripetute  determinati aggettivi per suggerire al bambino che è stanco e che ha bisogno di dormire

Suggerimenti, metafore, ordini - tutti questi strumenti sono usati per rilassare il tuo bambino e permettergli di addormentarsi dolcemente sentendosi completamente al sicuro.

Piattaforma del sonno

Contenuti guida esclusivi per gli utilizzatori di Dodow

Connessione
 Spegni gli schermi per una fantastica notte di sonno

Spegni gli schermi per una fantastica notte di sonno

Ieri sera  ti sei detto che ti saresti alzato domani mattina alle 9  - ma non ti sei chiesto come avresti fatto ad addormentarti velocemente.

Lire la suite
 Il ciclo del sonno

Il ciclo del sonno

Hai sentito dire che il sonno si divide in cicli... ma non ricordi altro. Stadi, fasi, sonno profondo, sonno REM, tutte parole che significano qualcosa ma hai dimenticato in quale ordine e comunque non hai tempo per cercarlo su Wikipedia.

Lire la suite
 Pensa positivo per addormentarti

Pensa positivo per addormentarti

Pensa positivo, pensa positivo... è più facile a dirsi che a farsi circondati come siamo da piccoli (e grandi) problemi. Se bastasse desiderlo per ottenerlo, l'avremmo già fatto! Beh, noi siamo qui per dimostrarti che è possibile - e anche come addormentarsi velocemente.

Lire la suite